Home » Almanacco di Oggi

Almanacco di Oggi

Oggi Domenica 24 Settembre 2017 è il 267° giorno dell'annoh m

La chiesa ricorda

S. ROBERTO erem.
S. Terenzio patr. di Pesaro
B.V. Maria della Mercede

Il proverbio del giorno

Brache di tela e meloni a settembre non son più boni

Il nome: Mercedes

Etimologia: é un nome diffusosi in conseguenza del culto per la Vergine detta "della Mercede". Versione spagnola di "Mercede", dal latino "merces-edis", significante "ricompensa, riscatto": non a caso, la Vergine della Mercede è la patrona dell'Ordine maschile e femminile per il riscatto degli schiavi e la redenzione dei prigionieri, fondato a Barcellona nel 1218.
Carattere: Serena e discreta, specie quando si tratta si esporre il suo punto di vista in presenza di persone che non conosce, o di fronte ad un auditorium suscettibile, è di sottile ed abile diplomazia. Gestisce i suoi affari di cuore con la stessa attenzione con cui si dedica al prossimo: con modi squisiti e guanti bianchi. Competente e capace nel lavoro, è una collega ideale.
Numero fortunato: 9

Carattere e personalità dei nati in questo giorno

Le tue idee sono ardite e personalissime ma, spesso, ti manca la forza di tradurle in pratica e, per timidezza, potresti finire con lo scegliere la strada che ti piace di meno ma che appare più facile: non farlo, il risultato sarebbe solo una profonda insoddisfazione. Sia in amore che nel lavoro, segui le ragioni del cuore e sarai felice.

Oggi accadde

1993. Muore in Russia il fisico italiano Bruno Pontecorvo. Aveva 80 anni ed era stato il "cucciolo" dei "ragazzi di via Panisperna", il gruppo di studiosi vicini ad Enrico Fermi, che negli anni '30 giunse quasi alla fissione nucleare.

Invenzioni e scoperte fatte in questo giorno

Medicina
Chirurgo il padre, chirurgo il figlio, entrambi benemeriti inventori, gli americani Charles B. e Charles E. Huggins si sono rispettivamente distinti nella tecnica della chemioterapia e di congelamento del sangue per le trasfusioni. Charles B. Huggins scopre nel 1941, che la crescita del cancro alla prostata può essere controllata somministrando ormoni femminili. é la prima volta che è possibile ricorrere ad una chemioterapia efficace per combattere una diffusa forma di tumore. Il chirurgo, grazie a questi risultati, sarà insignito del Premio Nobel nel 1966.